Karel Appel è uno degli autori più importanti della scena artistica olandese ed europea del dopoguerra. Fonda nel 1948 con Costant e Corbeille il gruppo “Reflex” e sempre in quell'anno da vita al movimento CoBrA (1948-51) con Costant, Corbeille e Asger Jorn e Pierre Alechinsky; con esso propone un espressionismo in chiave informale e ironica raccogliendo artisti provenienti da Copenhagen, Bruxelles e Amsterdam e affermando con esso una valida alternativa alle correnti razionaliste