Fabio Tasso è nato a Savona nel 1990. Vive e lavora tra Savona e Genova.             

Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Genova, dove si immerge nel mondo della Scultura. Durante gli studi, nel 2012, vive ed insegna in Nepal nel monastero buddhista Neydo Tashi Choling. Lì ha modo di approfondire il concetto essenziale per la sua ricerca: il vuoto ed il rapporto che questo ha con il pieno.

Dopo il diploma a Genova si trasferisce a Carrara, dove completa gli studi e dove inventa i suoi primi macchinari che utilizza per fare scultura. Vincitore di numerosi concorsi, partecipa a simposi di scultura, residenze artistiche e avvia la sua attività artistica tra Europa e Stati Uniti. Dal 2015 è stato professore presso i licei artistici della provincia di Savona e presso l’Accademia di Belle Arti di Genova. Nel 2019 Fabio Tasso vince il premio assegnato da ABC-ARTE nel concorso ArteamCup.